Segnalazione alla Procura

Un gruppo di abitanti della zona ovest di Bressanone ha presentato una segnalazione alla procura della Repubblica di Bolzano –

Anche questa  segnalazione e’ stata archiviata, non costituisce reato – 

 

 

 

 

 

Bressanone   21/04/05

 

 

 

Spett.le PROCURA DELLA REPUBBLICA

Piazza Tribunale

39100 B O L Z  A N O

 

 

 

Esposto

Inquinamento acustico, atmosferico, vibrazioni zona ovest Bressanone

Via Monte Ponente – Via Velturno causato dal traffico ferroviario e autostradale.

Minaccia alla salute e sicurezza pubblica, attentato alla salute delle persone esposte all’inquinamento acustico, atmosferico e alle vibrazioni.

 

 

 

1 La situazione di disagio nella zona è molto alta, l’esposizione prolungata e intensa all’inquinamento acustico, atmosferico e alle vibrazioni  provocate dal traffico ferroviario e autostradale hanno gravissimi effetti sulla salute degli abitanti oltre ai gravi danni economici legati alla svalutazione degli immobili ed ai costi per cure mediche e medicinali.

Nel corso degli anni il problema è stato presentato più volte all’Amministrazione Comunale, già nel 1988, poi nuovamente nel 1997, segnalato alla Procura della repubblica nel 1998.

Da settembre 2004 ad oggi, il problema è stato presentato al Sindaco Sig. Klaus Seebacher, al Vice Sindaco e Assessore ai Trasporti Sig. Dario Stablum, all’Assessore Comunale all’Ambiente Dr. Silvia Zanotto, all’Assessore Comunale all’Urbanistica Sig. Stockner, all’Assessore alla Polizia Municipale Sig. Del Piero, al Presidente della Comunità Comprensoriale Dr. Arthur Scheidle, al Presidente della Giunta Provinciale Sig. Luis Durnwalder, all’Assessore Provinciale alla Sanità Dr. Richard Theiner, all’Assessore Provinciale all’Ambiente Dr. Michl Laimer, ai Consiglieri Provinciali e futuri candidati Sindaci Dr. Hans Heiss e Albert Pùrgstaller , al Presidente della Società Autostrada del Brennero Dr. Ferdinand Willeit, alla Società RFI Direzione Compartimentale Infrastruttura, al Direttore Ufficio Aria e Rumore Norbert Lantschner, al Laboratorio analisi aria e rumore, all’Ufficio di Medicina Ambientale Dr. Wegher.

 

2 Sono state eseguite le misurazioni del rumore nel 1997, nel 2003, nel 2004, i livelli superano i limiti altissimi stabiliti dalla legge.

Le misurazioni dell’aria richieste all’Ufficio competente sono state rese note solo con una comunicazione telefonica del Dr. Minach alla Sig.ra ء ءءءءءءمale si affermava che già nell’anno precedente i valori superavano il limite, e per il 2004 si prevedeva un superamento dei limiti precedentemente rilevati, veniva consigliato di “tenere chiuse” le finestre. I quotidiani locali in questo i periodo riportano dati con valori di molto superiori al limite per il 2004.

 

3 Le vibrazioni non sono state rilevate in quanto l’Ufficio competente non è in grado di eseguire tali rilevazioni. Le case più vicine subiscono anche questo tipo di inquinamento.

 

4 E’ previsto entro l’anno l’avvio dei lavori per la costruzione della circonvallazione ovest, un tratto di circonvallazione scorrerà sotterraneo in prossimità della nostra zona, parallelo e a pochissima distanza dall’autostrada. La circonvallazione prevede un camino di scarico dei gas che verrà a trovarsi proprio in questa zona.

La conferenza dei Direttori d’Ufficio nella seduta del 09.06.2004 ha rilasciato parere positivo alla realizzazione del progetto.

Nella relazione della conferenza dei direttori d’ufficio, sostitutiva VIA(valutazione impatto ambientale), non risulta alcun riferimento alle vibrazioni che verranno prodotte dai lavori per il traforo della galleria ne successivamente per il transito di camion, né sono previsti gli effetti dei gas di scarico che vanno a sommarsi al pesantissimo inquinamento atmosferico della zona.

 

5 Studio in Tirolo Austria –Istituto Medicina Sociale dell’Università di Innsbruck (Dr. Peter Lercher – Dr. Walter Kofler)

Lo studio su 131 bambini residenti nella Valle dell’Inn ha evidenziato un aumento dell’ormone dello stress in bambini residenti in zone inquinate da traffico ferroviario e veicolare – difficoltà di concentrazione nonostante i livelli di inquinamento acustico non fossero particolarmente elevati.

 

6 Altri effetti dell’inquinamento ambientale:

          iperattività – disturbo di alcuni meccanismi nel sistema nervoso centrale che colpisce prevalentemente i bambini ma può colpire anche gli adulti

          patologie respiratorie: asma – tumori

          effetti fisiologici del rumore: perdita dell’udito – disfunzioni vegetative – problemi circolatori – aumento della pressione sanguigna – infarti – riduzione della profondità del sonno – mal di testa

          effetti psicologici del rumore: fastidio, stress, nervosismo, tensione, abbattimento, disturbo della comunicazione, calo del rendimento, irritazione, sintomi psicosomatici.

 

7 Anche l’eccessiva vicinanza degli edifici mette in pericolo la vita degli abitanti

in caso di incidenti.

 

8 Alcuni riferimenti legislativi:

Ø  L’art. 32 della Costituzione tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività. Il collegamento dell’articolo 32 con l’articolo 2 Costituzione attribuisce al diritto alla salute un contenuto di socialità e di sicurezza tale che esso si presenta non solo  come mero diritto alla vita e all’incolumità fisica, ma anche come vero e proprio diritto all’ambiente  salubre, che non può venire compromesso neppure dalla pubblica amministrazione che agisca a tutela degli interessi pubblici (Cassazione 6.10.1969 n. 5172, Cassazione 11.9.1989 n. 3921,Cassazione 6.4.1983n. 2396).

 

Ø  Legge quadro sull’inquinamento acustico n. 447/1995 del 26 ottobre 1995 Art. 6 Competenze dei Comuni- prevede la classificazione delle zone del territorio e l’adozione di piani di risanamento acustici nel caso di superamento dei valori di attenzione. L’Art. 10 prevede sanzioni amministrative per il superamento dei valori limite.

 

Ø  DPR 18 novembre 1998, n. 459: Regolamento recante norme di esecuzione dell’art. 11 L 447/1995 in materia di inquinamento acustico da traffico ferroviario.

 

Ø  DPR 30 marzo2004, n.142 – Disposizioni per il contenimento e la prevenzione dell’inquinamento acustico derivante dal traffico veicolare, a norma dell’art. 11 legge 447/95 – Piani di risanamento acustico nel caso di superamento dei valori.

 

Ø  Direttiva 2002/49/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 25/06/2002, relativa alla determinazione e alla gestione del rumore ambientale

 

9. Alla data odierna non è stato avviato alcun intervento per ovviare al disagio.

 

Si chiede a codesta Spett.le Procura della Repubblica di esaminare la fattispecie esposta ricercandone gli eventuali estremi di reato.

Si chiede inoltre ai sensi degli articoli  406/3 e408/2 c.p.p. di essere avvisati nella eventualità in cui devono essere richieste la proroga del termine previsto dall’art. 405 c.p.p. o l’archiviazione.

 

 

 

Allegati in ordine di data decrescente:

 

 

          Servizio Igiene e Sanità Pubblica  Sezione interaziendale di Medicina Ambientale – Sopralluogo presso l’abitazione della Signora xxxxxxxxxx Prot.  xxx 07/04/2005

          Richiesta conferenza dei servizi abitanti zona ovest di Bressanone al Sindaco 02/04/2005

          Invio documentazione inquinamento acustico Dr. Lino Wegher Sezione di 

      medicina Ambientale Bolzano

          Risposta del Dr. Michl Laimer  all’interrogazione del Gruppo Verde in Consiglio provinciale 21/01/2005

          Misurazioni rumore traffico ferroviario e autostradale Sig. xxxxxxxxxxx Prot.xxxxxxxxxxx del 23.12.2004

          Misurazioni rumore traffico ferroviario e autostradale Sig. xxxxxxxxxxxxx Prot. xxxxxxxxdel 23.12.2004

          Interrogazione Consiglio Provinciale Freiheitlichen 21/12/2005

          Misurazioni rumore ferroviario13/12/2004 prot. xxxxxx          Misurazioni rumore ferroviario e autostradale 13/12/2004 prot.xxxxxxxxxx xxxxxxxxxxxx – Comunicazione interna Rip. 29 – Prot xxxxxxxxxxxx– Làrmbelastungen xxxxxxxxxxxxxxxxx          Risposta Autostrada del Brennero Prot. xxxxxxxxxxdel 7/12/2004

          Lettera di presentazione del problema abitanti zona ovest all’Assessore Comunale all’Urbanistica  Sig. Stockner 26/11/2004

          Lettera di presentazione del problema abitanti zona ovest all’Assessore Comunale all’Ambiente Sig. Del Piero 23 novembre 2004

          Lettera di presentazione del problema abitanti zona ovest all’Assessore Comunale all’Ambiente Dr.ssa Zanotto 23 novembre 2004

          Comunicazione al Comune e p.c. Dr. Lino Wegher Assessore Provinciale alla sanità e al servizio sociale Dr. Richard Theiner Prot. xxxxxxxxxxdel 18/11/2004

          Comunicazione Uff. Aria e Rumore al Comune Prot. xxxxxxxxx10.11.2004

          Comunicazione Presidente Giunta Prov.le a xxxxxxxxxxxx Prot. xxxxxxxxxxxdel 8.11.2004

          Richiesta dati rilevamento inquinamento atmosferico al laboratorio analisi aria e rumore da parte di xxxxxxxxxxxxxxxx          Richiesta intervento indirizzata a RFI da abitanti zona ovest Bressanone 25ottobre 2004

          Richiesta di intervento indirizzata al Presidente Autostrada del Brennero dagli abitanti della zona ovest di Bressanone  18/10/2004

          Risposta Direz. Prov.le Traspporto Regionale Bolzano al Consigliere .Prov.le

      Albert Pùrgstaller Prot xxxxxxxxxxxxxx06/10/2004

          Lettera Sindaco e Ass. Trasporti Comune Bressanone per invio istanza abitanti zona ovest Bressanone a Dr. Laimer, Dr. Theiner, Dr. Scheidle e richiesta convocazione conferenza serviziprotxxxxxxdel 30/09/2004

          Presentazione problema abitanti zona ovest Bressanone al Cons. Prov.le Albert Pùrgstaller 28/09/2004

          Presentazione problema abitanti zona ovest Bressanone all’Assessore provinciale alla Sanità e Sociale Dr. Richard Theiner 25/09/2004

          Risposta Ufficio Aria e Rumore  alla richiesta di misurazione del rumore xxxxxxxxxxxxx20.09.2004 prot. xxxxxxxxx          Presentazione del problema della Zona ovest al presidente della Comunità Comprensoriale Dr. Arthur Scheidle e per conoscenza al cons. Prov.le Albert Pùrgstaller da parte del Consigliere Prov.le del Gruppo Verde Dr. Hans Heiss 13/09/2004

          Presentazione problematica a zona ovest al Sindaco del Comune di Bressanone 08/09/2004

          Presentazione problematica a zona ovest al Vice-Sindaco e assessore ai Trasporti del Comune di Bressanone 08/09/2004

          Risposta dell’Assessore Prov.le all’Ambiente all’interrogazione in Consiglio Provinciale 02/09/2004 Prot. xxxxxxxxx          Lettera presentazione problema al Presidente della Giunta Provinciale di Bolzano Sig. Luis Durnwalder

          Precedenti richieste di barriere antirumore lungo la linea FS da parte del Comune all’Assessore all’Ambiente inviata all’Ufficio Aria e Rumore in data21/09/2004

          Parere positivo Conferenza dei Direttori d’Ufficio per realizzazione circonvallazione ovest Bressanone Prot.xxxxxxxxRip. 20 Agenzia per la protezione dell’ambiente e la tutela del lavoro

          Risposta  Ripartizione 38 Traffico e trasporti alla richiesta costruzione barriere antirumore xxxxxxxxxxxxxx del 17/05/2003  prot.xxxxxxxxxxxxx          Misurazioni rumore xxxxxxxxxxxxx11.03.2003prot. xxxxxxxxxxxx          Lettera Comune Bressanone all’Autostrada del Brennero e p.c.: xxxxxxxxxxxxxxx02/08/1999 prot. xxxxxxxxxxxx          Segnalazione da parte di xxxxxxxxxxxxalla Procura della Repubblica tramite Comando Stazione Carabinieri di Bressanone problema rumore abitazione xxxxxxxxxxx p.c.: al Comune di Bressanone 10/07/1998

          Comunicazione al Presidente dell’Autostrada del Brennero Dr. Ferdiand Willeit relativa al problema del rumore da parte dell’Assessore Comunale ai Lavori pubblici Albert Pùrgstaller prot. xxxxxxxxxx19/02/1997

          Misurazione di rumore lungo Autostrada del Brennero Via xxxxxxxxxxxxx Prot. xxxxxxxxxxdel 30/07/1997- articoli quotidiani del 1997

          Lettera indirizzata al Comune di Bressanone dagli abitanti della zona 23.06.1988

          Lettera  del Comune indirizzata all’Autostrada e agli abitanti della zona del 7.6.1988 (la data è errata) Prot. xxxxxxxxxx          Articoli quotidiani e informazioni raccolte in Internet e su riviste

          Sentenze inquinamento acustico Corte Europea dei diritti dell’Uomo

          Ordinanza Tribunale di Venezia 4 ottobre 2004 (immissioni sonore intollerabili – danno e tutela della salute ex. Articolo 844 C.c…..)

          Documentazione xxxxx (certificati medici 16/8/2004 xxxxxxxxxxxxxxxxx 3/9/2004 -lettere Avv. xxxxx per pratica contro l’Autostrada del padre di xxxxxxxx , xxxxxxxxxxxxxxx– atto tavolare12 giugno 1970 – documentazione esproprio xxxxxxxxxxxxxxxx– mappe catastali – lettera Autostrada per acquisizione immobili 1967 – decreto occupazione in via d’urgenza degli immobili del Vice Commissario del Governo nella Regione Trentino Alto Adige xxxxxxxxx del 21/05/1966 –  Verbale ANAS Stato di consistenza del terreno per immediata occupazione del fondo 24/03/1966 – fotografia nella quale si vede cosa c’era al posto del muro dell’Autostrada (un albero e i prati)

 

 

Allegati in ordine di data decrescente:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...