La nuova normativa provinciale

Decreto del Presidente della Provincia 5 agosto 2008, n. 39 1)

Modifiche del regolamento "Provvedimenti contro l’inquinamento prodotto da rumore "
2008

Pubblicato nel B.U. 7 ottobre 2008, n. 41.

 

 http://www.regione.taa.it/bu/2008/BO410801.pdf

 

6. Qualora viene constatato un superamento del limite ai sensi del comma 3, il gestore dell’attività responsabile inoltra al Comune territorialmente interessato un progetto di risanamento acustico. Il Sindaco valuta ed approva il progetto secondo le indicazioni

dell’Agenzia provinciale per l’ambiente fissando le modalità per il raggiungimento del rispetto dei valori limite. Qualora siano coinvolti più Comuni, il progetto di cui sopra viene approvato dalla Giunta provinciale sentiti i Comuni direttamente interessati.

 

La nuova normativa mi sembra peggiore di altre normative precedenti, se prima per alcune attivita’ vi erano limiti temporali maggiori ora questi limiti sono stati ampliati e comprendono l’intero arco della giornata –

“2. L’impiego di macchinari rumorosi ad uso privato, quali macchine da giardinaggio, per il taglio della

legna, ed altre apparecchiature con motore a scoppio è consentito dalle ore 8:00 alle ore 21:00 nei giorni

feriali, nonché dalle ore 9:00 alle ore 12:00 nei giorni festivi. Una modifica a detti periodi può essere autorizzata

dal Sindaco del Comune interessato, tenuto conto delle consuetudini locali e delle tipologie e caratteristiche

degli insediamenti.”

“2. Der Gebrauch von lärmintensiven Geräten für private Zwecke, wie Rasenmäher, Holzsägen oder

andere motorbetriebene Maschinen ist von 8:00 Uhr bis 21:00 Uhr an Werktagen und von 9:00 Uhr bis

12:00 Uhr an Sonn- und Feiertagen erlaubt. Eine Änderung dieser Zeiten kann unter Berücksichtigung der

örtlichen Gewohnheiten sowie der Beschaffenheit der Wohngebiete vom zuständigen Bürgermeister genehmigt

werden.“

 

Vorrei essere governata da persone responsabili e sensibili non solo al Dio denaro.

Ma  chi fa queste leggi, ha una pur pallida idea di cosa vuol dire godersi un tagliaerba per tutta la giornata, una sega o altre cose simili? Ha mai provato la bellezza di una giornata in casa a scuola, o in ufficio a godersi il rumore? Mi piacerebbe che lo facesse, cosi’ forse capirebbe che c’e’ un limite a tutto –

Sicuramente chi legifera vive in spazi molto tranquilli e sa che nessuno mai osera’ turbare la loro quiete –

Il popolo invece, quella specie di  massa che dovrebbe costituire una nazione, puo’ anche godersi il rumore  24 ore su 24 o quasi.

Il tutto in nome delle attivita’ economiche e del progresso, naturalmente.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...