Casistiche di Missione Rumore – VICINI RUMOROSI

VICINI RUMOROSI

Segnalazione

Ho ricevuto lamentele da parte di un vicino di casa, il quale si ritiene disturbato dal volume troppo alto del televisore e addirittura dal funzionamento (credo la ventola) del personal computer. In realtà il volume della TV non è affatto alto (un quarto – un terzo del massimo), anche perché non ho deficit uditivi, mentre per il computer non ho mai sentito nulla del genere… Paradossalmente le perizie fonometriche per quanto riguarda il televisore danno ragione a lui (ma siamo nell’ordine di 4 dB di livello differenziale). Purtroppo, lo stabile in cui viviamo ha un isolamento acustico talmente scarso da poter ascoltare tranquillamente le conversazioni, anche non ad alta voce, tenute negli appartamenti confinanti. Vorrei sapere, considerata tale situazione e la Vostra esperienza, in caso di controversia giudiziale come si orienta il giudice in questi casi. Debbo rinunciare a normalissime attività che si svolgono in una qualunque casa? R.M.

Risposta del nostro esperto

Gentile signore, Lei si dà la risposta da solo: il differenziale di 4 dB è maggiore del limite massimo 3 dB della “normale tollerabilità” di giurisprudenza dell’art. 844 codice civile. Inoltre, se questi 4 dB fossero stati misurati in “livello equivalente Leq” potrebbe succedere che in Tribunale la differenza tra i livelli sonori misurati in maniera istantanea (cioè sul rumore di fondo L95) risulti maggiore di 4 dB ………………………
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...