RIDUZIONE DEL RUMORE E REALIZZAZIONE GALLERIA DEL BRENNERO

http://ricerca.gelocal.it/altoadige/archivio/altoadige/2007/07/31/AX1AZ_AX104.html

«Rumore ridotto dell 80%»
Alto Adige — 31 luglio 2007 pagina 35 sezione: PROVINCIA

BRESSANONE. La galleria del Brennero porterà «una riduzione del rumore dell’80%» rispetto alla situazione attuale del transito dei tir in autostrada. Lo afferma la società Bbt rispondendo alle critiche di questi giorni degli ambientalisti e dei comitati No-Tav.
«Gli studi e le valutazioni sul traffico dell’A22 nel tratto tra Bolzano e Brennero – sostiene la Bbt – hanno evidenziato che il limite di capacità per garantire un traffico sufficientemente scorrevole corrisponde a circa 38-40 milioni di tonnellate nette. Quando la quota raggiungerà i 45 milioni di tonnellate si sforerà il tetto massimo e si passerà alla saturazione completa. Nel 2007 saranno raggiunte 35 milioni di tonnellate. Per questo motivo già prima dell’entrata in esercizio del tunnel di base una parte sostanziosa del traffico dovrà essere trasferita su rotaia. Ma anche la linea ferroviaria ha un limite di capacità. Escludendo un eventuale incremento del traffico locale di persone, il limite della attuale linea del Brennero è di 18 mln di tonnellate nette».
Il Bbt, secondo la società, costituisce quindi «l’anello chiave nel corridoio Monaco-Verona». Tenendo in considerazione la realizzazione della sola galleria di base «col trasferimento del traffico merci da strada alla nuova linea sotterranea si otterrebbe una riduzione dell’emissione di rumore dell’80% per la popolazione direttamente interessata». Con la realizzazione delle linee di accesso a nord, del tunnel e le linee di accesso prioritarie a sud «la qualità di vita tra Innsbruck e Bressanone, e in senso lato da Monaco a Verona, aumenterà sensibilmente. Non si sposteranno solo le maggiori quote di traffico merci da strada a rotaia, ma anche un terzo del traffico pesante attualmente esistente».

COMMENTO PERSONALE

FORSE E IN OGNI CASO, tra 20 anni, SE RIUSCIRANNO A REALIZZARE LA GALLERIA SENZA IMPEDIMENTI E SE I CAMION VERRANNO TRASPORTATI SU ROTAIA – E SE TRA 20 ANNI CONTINUEREMO A VIVERE CON I RITMI DI OGGI – PER ORA LA CRISI ECONOMICA HA RIDOTTO IL VIA VAI DI MERCI DA UN PAESE ALL’ALTRO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...