Il secolo del rumore. Il paesaggio sonoro del Novecento

È un libro tutto da sentire Il secolo del rumore. Il paesaggio sonoro del Novecento, appena pubblicato da Stefano Pivato, studioso non nuovo a incursioni in territori marginali, come l’ onomastica o la canzone (il Mulino, pagg. 180, euro 14)

«Ovunque in Europa, nel XIX secolo, la società borghese innalza il silenzio a cifra distintiva, assai distante dalla molesta e democratica rozzezza delle classi inferiori». Ne sono specchio sonoro i luoghi pubblici. Ai garbati conversari da caffè, prolungamento del salotto borghese, fa eco il chiasso delle osterie. Il silenzio è borghese e aristocratico, lo schiamazzo appartiene al popolo.

articolo pubblicato su La Repubblica del 10 febbraio 2011

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2011/02/10/invasione-del-rumore.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...