Misofonia

“«OGNUNO di noi ha una sensibilità particolare per i suoni. C’è chi sente crescere l’erba e chi è infastidito da determinati rumori». Giovanni Ralli insegna otorinolaringoiatria e audiologia all’università La Sapienza di Roma, ma attribuisce più al cervello che all’orecchio le reazioni di chi soffre di misofonia.”

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2015/03/02/cosi-la-memoria-decide-per-noi-se-un-suono-e-gradito-o-no27.html?ref=search

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...